Parlare oggi di smart city vuol dire riferirsi a un modello di città nel quale si modificano i rapporti tra i cittadini e le istituzioni, tra i cittadini e il mondo dell’economia e, ovviamente, tra i cittadini stessi. La dimensione sociale del cambiamento, quindi, deve essere posta al centro dell’attenzione per chi voglia realmente comprendere le dinamiche in atto e magari contribuire in modo attivo a questo processo.

G. Dall'O' "Smart city", Il Mulino 2014

Servizi su misura per le Pubbliche Amministrazioni


SACERT, Associazione senza scopo di Lucro, ha conoscenze e competenze per offrire alle PPAA i seguenti servizi:

  • Supporto alla presentazione di bandi (es. Bandi Cariplo e finanziamenti europei)
  • Supporto relativo ai PAES (redazione, monitoraggio qualitativo, monitoraggio quantitativo - con ricalcolo dell'inventario delle emissioni,
    ideazione di nuove azioni o supporto nella realizzazione delle azioni)
  • Supporto nella promozione di schemi di innovazione tecnologica a scala comunale (Smart Cities) comprendenti diverse aree di interesse: smart economy, smart people, smart living, smart governance, smart mobility, smart environment e smart living
  • Supporto per l’implementazione dei sistemi di gestione della qualità e dei sistemi di gestione dell’energia (SGE)
  • Supporto tecnico specialistico per tecnici comunali e professionisti del settore in tutte le attività tecniche in ambito energetico e ambientale anche attraverso la rete di professionisti certificati SACERT (tecnici certificatori energetici degli edifici, green energy auditor, tecnici acustici edili, auditor termografici edili)
  • Punto di riferimento per le tematiche energetiche con Enti istituzionali
  • Supporto nell'ambito della contabilità energetica e ambientale
  • Supporto nell’organizzazione di convegni e seminari tematici sul territorio
  • Organizzazione di eventi di formazione dedicati alle tematiche energetiche e della sostenibilità in edilizia
  • Collaborazione alla redazione di pubblicazioni scientifiche in ambito di interesse comune
  • Sviluppo di sinegie tra i Comuni soci e non soci di SACERT per progetti comuni.
>> Per saperne di più scrivere a: procedure@sacert.eu



Smart Cities

Dietro alla parola Smart c’è un significato riconosciuto a livello nazionale e internazionale che si collega al concetto di Smart Cities definite come ambienti urbani  in grado di agire per migliorare la qualità della vita della comunità con l’obiettivo di soddisfare contemporaneamente le esigenze di cittadini, imprese e istituzioni.
Una Smart City è una città per l’uomo che promuove un modello di vita nel quale le esigenze del singolo possano coincidere con le esigenze della collettività, in una visione che non sia solo passiva – il cittadino tutelato e fruitore dei servizi – ma anche attiva – nella quale il cittadino possa essere protagonista  della programmazione, della gestione e del cambiamento.
Una Smart City è una città intelligente che cresce facendo crescere parallelamente tutte le aree che contribuiscono a risolvere le criticità per gli aspetti sociali, ambientali ed economici.

Perchè aderire al progetto?
  • Per valorizzare ciò che già è stato fatto e intraprendere un percorsoattraverso scelte politiche interdipendenti che valorizzino le sinergie tra le diverse aree di azione.
  • Per svolgere un ruolo attivo, per definire un impegno e un programma che stimoli e controlli un cambiamento, comunque inevitabile, indirizzandolo verso una città intelligente.
  • Per creare sinergie con altri Comuni ed Enti pubblici anche per partecipare a bandi di finanziamento (regionali, Cariplo, ministeriali, europei).
SACERT in collaborazione con docenti del Politecnico di Milano supporterà i Comuni in ogni fase e per l’intera durata del percorso.

Al fine di promuove l'applicazione del protocollo Smart City il Comune può aderire al Patto di Indirizzo.

>> Scarica il Patto di Indirizzo

>> Per saperne di più scrivere a: procedure@sacert.eu



Sistemi di Gestione dell'Energia (SGE)

I benefici ad adottare un sistema di gestione dell’energia sono molteplici sia da un punto di vista economico che organizzativo.
A livello economico il miglioramento dell’efficienza energetica e la gestione degli aspetti energetici porta alla riduzione dei costi legati ai consumi energetici e permette l’identificazione di interventi gestionali a costo “zero”. L’investimento economico relativo all’implementazione della norma UNI EN ISO 50001 ha, quindi, un tempo di ritorno breve, soprattutto se si applica a Enti con consumi energetici significativi.
L’applicazione della norma porta all’integrazione dell’efficienza energetica nelle ordinarie pratiche di gestione permettendo di ottenere risultati rapidi, concreti e tangibili economicamente. Così come le altre norme legate ai sistemi di gestione anche la UNI EN ISO 50001 non dovrebbe generare inutile carta e complesse procedure, ma agevolare l’Ente ad analizzare e agire in base ai dati raccolti, risalendo alle cause dei problemi e focalizzandosi sulle priorità.
L’analisi iniziale prevista dalla norma aumenta la consapevolezza dell’azienda sui propri consumi energetici, facilitando inoltre l’ottimizzazione delle forniture in campo energetico.
Il Sistema di Gestione dell’Energia supporta il mantenimento della conformità alle recenti normative in campo energetico in quanto è prevista sia l’attività di analisi iniziale dello stato di fatto, sia un’attività di monitoraggio dei consumi.
SACERT in collaborazione con docenti del Politecnico di Milano supporterà i Comuni in ogni fase e per l’intera durata del percorso di certificazione.

>> Per saperne di più scrivere a: procedure@sacert.eu